Identicittà: Primavera alla Castellina

Pubblicato: marzo 27, 2011 in Comunicati, Laboratori cittadini


La Fabbrica di Nichi ha chiesto e ottenuto un incontro con l’assessore al Commercio e Attività Produttive del Comune di Ferrara Deanna Marescotti per la consegna delle oltre 300 firme raccolte per l’istituzione di un mercato contadino in zona di Piazzale della Castellina. L’incontro avverrà in data 29 marzo 2011 alle ore 13 presso la segreteria di via Boccaleone 19.

La Fabbrica di Nichi prosegue le sue iniziative di coinvolgimento attivo dei cittadini nella risoluzione dei problemi che li riguardano.

Il progetto “Primavera alla Castellina” si configura come una serie di attività che hanno l’obiettivo di riqualificare la zona che circonda la stazione ferroviaria.

Dopo aver raccolto dagli abitanti, mediante questionari e interviste, le opinioni relative al proprio quartiere e le idee per risolvere le problematicità più evidenti, i volontari della Fabbrica di Nichi hanno dato il via ad una raccolta firme per la istituzione di un mercato contadino capace, insieme ad altre iniziative, di animare le zone di Piazzale della Castellina – Viale Cesare Battisti – Corso Piave e di permettere agli abitanti di riappropriarsi del loro quartiere.

La reazione estremamente positiva dei residenti – che hanno avuto parte attiva anche nella raccolta, con iniziative autonome di diffusione della petizione – ha permesso ai volontari della Fabbrica di raccogliere, in poche settimane, oltre 300 firme, che verranno consegnate all’Assessore al Commercio ed Attività Produttive Deanna Marescotti – la quale ha già espresso interesse per la proposta – nella giornata di mercoledì 29 marzo 2011, alle ore 13, presso la segreteria di via Boccaleone 19, unitamente alla richiesta di istituzione del mercato, che vedrà il coinvolgimento delle associazioni dei coltivatori ferraresi, già in parte contattate e resesi ampiamente disponibili.

Oltre ai volontari della Fabbrica, alla consegna delle firme saranno presenti alcuni dei residenti che hanno collaborato fino ad ora all’intero progetto.

La Fabbrica di Nichi ha in programma di allargare il suo ambito di pertinenza e azione su altre aree della città che presentano particolari problematicità, sempre seguendo il metodo di un coinvolgimento reale delle persone che vivono quelle zone.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...